Weekend a Finale

Weekend a Finale

Questo weekend, a Finale Ligure, nella sede Outdoor Region, Stefano ha preso parte al RockShox Tuning Days, per provare le nuove sospensioni RockShox, a cui avresti potuto partecipare anche tu! Lo sapevi?

Queste giornate di test infatti, pensate da RockShox per i veri intenditori, il sabato e la domenica sono aperte al pubblico, il lunedì solo ai rivenditori.

Quest’anno hanno organizzato quattro eventi in tutta Europa, il prossimo anno puntano a proporne di più, per offrire ai veri appassionati un esperienza da pro, con bici e assistenza dedicate.
Verrai anche tu?

 

 

Prima novità, provata e vista da vicino:

La forcella in sé presenta un maggiore volume d’aria, la cartuccia idraulica Select Charger 3 è stata migliorata per quanto riguarda la problematica della perdita dell’olio e incrementando l’affidabilità.

E’ stata rivista anche la testa della forcella per garantire minor peso; l’escursione è modificabile da 100 a 120 mm ed infine hanno distanziato la posizione delle boccole, questo fa sì che lo stelo sia molto più guidato e più stabile e scorrevole.

Provata per le Manie, parte del percorso della 24h di Finale, la forcella Stefano l’ha percepita rigida e molto scorrevole; gran bella forcella, che gli  è piaciuta molto!

Weekend a Finale : RockShox Tuning Days
la nuova forcella RockShox Sid 35, con Select Charger 3.
Le altre protagoniste del week end sono state le nuove sospensioni intelligenti Flight Attendant!

 

il Flight Attendant è il sistema elettronico che gestisce in automatico l’apertura e la chiusura sospensioni.

Per ora solo disponibile solo per il mondo gravity  (enduro e trail), a breve arriverà anche per il cross country.

il Flight Attendant  si è rivelato essere molto interessante per via del giroscopio e dei sensori di cadenza; questo sistema elettronico percepisce se la bici è in pianura, in discesa o in salita, e se il rider spinge o meno sui pedali, e in base a tutti questi dati, decide se chiudere o meno le sospensioni.

A differenza del brain o sistemi analoghi per efficientare la resa della bici,  questo lavora al contrario; la sospensione è sempre aperta, l’elettronica decide quando chiudere; non è un sistema sempre chiuso, che invece viene aperto all’occorrenza.

E’ importante infine sottolineare come questo sistema, RockShox lo dedica e sviluppa per ogni singola bici:

ogni sistema Flight Attendant è dedicato e sviluppato per il singolo carro di ogni modello di bici; è un sistema specifico composto da ammortizzatore, forcella e sensori, che funziona solo con tutte e tre le parti, non solo con una parte. E’ necessario affinchè il sistema riesca a garantire un effettivo miglioramento dell’efficienza della bici.

 

Week end super interessante per chi ama l’off road! Passa dall’officina per saperne di più e sapere come partecipare il prossimo anno!